RSS
 

Archive for the ‘Gelati’ Category

CORNETTO GELATO ALLA NOCCIOLA E CIOCCOLATO

16 lug
image_pdfimage_print

Per realizzare questo gelato ci occorre:

Semifreddo alla nocciola
Coni per gelati n.12
scaglie di cioccolato
Granella di nocciola

Per il semifreddo alla nocciola:

Ingredienti:
525 grammi di panna semimontata
275 grammi di meringa italiana
200 grammi di crema pasticcera
70 grammi di pasta di nocciola
1 bacca di vaniglia

Per la crema pasticciera procedete con la vostra ricetta preferita, per la meringa italiana le dosi sono queste:

400 grammi di zucchero
100 grammi di acqua
250 grammi di albume
100 grammi di zucchero

cuocere i 400 grammi di zucchero con i 100 grammi di acqua a 121°, iniziare a montare gli albumi con il resto dello zucchero e versate a filo lo zucchero cotto e continuare a montare fino a raffreddamento.

Per la glassatura io ho usato 300 grammi di cioccolato fondente e 150 grammi di olio di semi, ho sciolto il cioccolato a 50° e ho mescolato l’olio.

Composizione:
Unire la pasta di nocciole alla crema pasticcera, unire la meringa italiana facendo attenzione a non smontare il composto, per ultimo unire la panna semimontata sempre dall’alto verso il basso, unire la scaglie di cioccolato a piacere e riempire i coni fino all’orlo, congelate i coni riempiti e mettere il resto del semifreddo in un contenitore e mettere a congelare per almeno 3 ore.
Passare le tre ore, riprendere il contenitore con il semifreddo e con una pinza per il gelato come questa
 

 

prelevare una pallina e posizionarla sopra il cono cercando di farlo incollare, ricongelare per un’ora, riprendere il cono, glassarlo con il cioccolato e rotolarlo nella granella di nocciole.

 
No Comments

Posted in Dolce, Gelati

 

SEMIFREDDO ALLA FRAGOLA

11 lug
image_pdfimage_print

Ingredienti:

50 grammi di cioccolato bianco
200 grammi Crema pasticciera
250 grammi Purea di fragole
120 grammi Meringa italiana
650 grammi Panna semimontata

Sciogliete il cioccolato a 40°C e unitelo alla crema pasticciera frustando accuratamente. Aggiungete la purea di fragole e rimescolate. Incorporate la meringa italiana e, infine, la panna montata.
Mettere nel vostro stampo preferito e congelare per almeno 3-4 ore.
Preparando una crema pasticcera senza farina, ma solo con amido di mais si ottiene un prodotto senza glutine.

 

TARTUFO NERO SEMIFREDDO DI LUCA MONTERSINO

09 lug
image_pdfimage_print


Ingredienti
Per il semifreddo alla nocciola:
250 grammi di panna montata
150 grammi di meringa italiana
50 grammi di crema pasticcera
50 g di pasta di nocciole

Per il semifreddo aql cioccolato:
120 grammi di crema base al cioccolato
255 grammi di meringa italiana
100 grammi di crema pasticcera
525 grammi di panna montata

Per la finitura:
150 grammi di cacao amaro in polvere
100 grammi di zucchero semolato

Per la meringa italiana:
165 grammi di albumi
55 grammi di destrosio
280 grammi di zucchero semolato
75 grammi di acqua

Per la crema base al cioccolato:
75 grammi di destrosio
75 grammi di zucchero
200 grammi di acqua
150 grammi di cacao amaro

Procedimento per la crema base al cioccolato:
Preparare uno sciroppo con acqua e zuccheri fino ad arrivare ad 80° , unire il cacao in polvere e mescolare bene.

Preparazione del dolce:
Per la meringa italiana, la base del nostro semifreddo, mettete in un pentolino acqua e zucchero e portate a ‘cottura’ (a circa 121°). Nella planetaria fate amalgamare albume, destrosio e zucchero semolato. Quando lo zucchero è cotto unitelo a questi ingredienti e mescolate.
Nel frattempo preparate la salsa al cioccolato per fare il semifreddo: create uno sciroppo facendo sciogliere nell’acqua zucchero e destrosio, mescolando bene con la frusta. Quando arriva a bollore spegnete il fuoco e unite il cacao mescolando fino a formare una pasta omogenea. Ponete in frigo a raffreddare.
Assemblate i due semifreddi: in una boulle mettete la pasta al cioccolato ormai fredda e la crema pasticcera, mescolate bene. Allo stesso modo formate il semifreddo alla nocciola: in una boulle mettete insieme crema e pasta nocciola e mescolate bene.
Aggiungete poi a entrambi i composti la meringa italiana, amalgamate delicatamente e in ultimo unite la panna montata (ma non troppo) fredda.
Riempite gli stampini con il semifreddo al cioccolato fino a 1 mm dal bordo poi, sempre utilizzando la sac a poche, farcite l’interno con il semifreddo alla nocciola. Mettete a congelare in freezer.
Per tartufare preparate un composto di cacao e zucchero semolato.
Su un piatto disponete dei cerchietti dorati, adagiate su ognuno un tartufo precedentemente immerso nel cacao e zucchero.
Per finire, a piacere, decorate ciascun tartufo con un ciuffo di panna montata.
Preparando una crema pasticcera senza farina, ma solo con amido si ottiene un prodotto senza glutine.

 

SEMIFREDDO ALLA NOCCIOLA

27 giu
image_pdfimage_print


La ricetta parte dal pingiuno semifreddo alle amarene di Luca Montersino, modificato per renderlo alla nocciola.

Ingredienti:
525 grammi di panna semimontata
275 grammi di meringa italiana
200 grammi di crema pasticcera
70 grammi di pasta di nocciola
1 bacca di vaniglia

Per la crema pasticciera procedete con la vostra ricetta preferita, senza farina si ottiene un prodotto senza glutine. Per la meringa italiana le dosi sono queste:

400 grammi di zucchero
100 grammi di acqua
250 grammi di albume
100 grammi di zucchero

cuocere i 400 grammi di zucchero con i 100 grammi di acqua a 121°, iniziare a montare gli albumi con il resto dello zucchero e versate a filo lo zucchero cotto e continuare a montare fino a raffreddamento.

Per la glassatura io ho usato 300 grammi di cioccolato fondente e 150 grammi di olio di semi, ho sciolto il cioccolato a 50° e ho mescolato l’olio.

Composizione:
Preparare un anello da 22cm , unire la pasta di nocciole alla crema pasticcera, unire la meringa italiana facendo attenzione a non smontare il composto, per ultimo unire la panna semimontata sempre dall’alto verso il basso, versare il composto nell’anello e mettere in freezer per almeno 3 ore.
Una volta che si è congelato glassare con il cioccolato e rimettere in freezer a -20°


La fetta