RSS
 

Posts Tagged ‘Pizza’

image_pdfimage_print

PIZZONTE – PIZZE FRITTE ABRUZZESI

21 ago
image_pdfimage_print


In questo periodo l’Abruzzo è pieno di sagre delle pizzonte (pizze fritte) ottime da mangiare calde.

Ingredienti:

500 grammi di farina 00 debole
250-280 grammi di acqua (regolarsi sull’assorbimento della farina, non deve venire troppo sodo)
12 grammi di lievito di birra
20 grammi di olio d’oliva
7 grammi di sale
5 grammi di zucchero

Procedimento:
impastare tutto inserendo il lievito lontano dal sale, fino ad ottenere un impasto liscio ed omogeneo, far lievitare in un luogo tiepido per almeno 2 ore.
Spezzare l’impasto in palline da 8 grammi, far riposare 10 minuti e stendere a pizzette rotonde.
Friggere in abbondande olio di semi, scolare e salare leggermente.

Share
 

PIZZA VERACE NAPOLETANA 24 ORE DI LIEVITAZIONE CON CAPUTO BLU

05 feb
image_pdfimage_print


Dopo un pò di tempo si torna a riaccende il mio piccolo forno pizza party e così provo a preparare una bella pizza napoletana:

Ingredienti:

1700 grammi di farina 00 250w (io uso la caputo blu)
1000 grammi di acqua
50 grammi di sale
1,5 grammi di lievito di birra
50 grammi di strutto (facoltativo, a me piace molto)

Versare il lievito nell’acqua unire la farina, iniziare ad impastare, aggiungere il sale e per ultimo lo strutto fino ad ottenere un impasto liscio ed omogeneo.
Lasciar lievitare a temperatura ambiente per almeno 19 ore.
Trascorse le 19 ore formare i panetti, io li ho fatti da 180 grammi per gestirli al meglio nel mio pizza party.
Far lievitare ancora 5 ore e cuocere!

Accendiamo il forno

Immagine anteprima YouTube

Puliamo il forno

Immagine anteprima YouTube

Cottura pizza

Immagine anteprima YouTube

L’impasto lievitato

Panetti formati

Pizza cotta

Share
 
No Comments

Posted in Pizza, Salato

 

PIZZA IN TEGLIA ALLA ROMANA CON CON 48 ORE DI LIEVITAZIONE IN FRIGORIFERO

17 gen
image_pdfimage_print

Continuano gli esperimenti sulla pizza in teglia alla romana , questa volta ho voluto provare con una lievitazione di 48 ore in frigo a +4° e 6 ore a temperatura ambiente.

Gli ingredienti sono sempre gli stessi per una teglia da cica 38x40cm

520 grammi di farina 00 380w (farina forte)
400 grammi di acqua
10 grammi di olio
10 grammi di sale
4 grammi di lievito fresco

Procediemento: impastare la farina aggiungendo metà dell’acqua, unire il lievito e l’olio e il sale e versare poco per volta l’acqua fino a completo assorbimento, ci vorranno circa 20 minuti in planetaria con il gancio k per far prendere corda.
Mettere in un contenitore coperto e far lievitare in frigorifero a 4° per 48 ore.

Togliere dal frigo, lasciare a temperatura ambiente per 6 ore e stendere in teglia

 

Cuocere a 250° per circa 15 mimuti

Share
 
9 Comments

Posted in Pizza, Salato

 

LA MIA PRIMA PIZZA IN TEGLIA ALLA ROMANA

07 nov
image_pdfimage_print

Ingredienti per una teglia 40×40 circa:
520 grammi di farina 00 380w (farina forte)
400 grammi di acqua
10 grammi di olio
10 grammi di sale
4 grammi di lievito fresco

Procediemento: impastare la farina aggiungendo metà dell’acqua, unire il lievito e l’olio e il sale e versare poco per volta l’acqua fino a completo assorbimento, ci vorranno circa 20 minuti in planetaria con il gancio k per far prendere corda.
Mettere in un contenitore coperto e far lievitare in frigorifero a 4° per 24/48 ore.
Riprendere l’impasto e dare forma così come vedete nel video della pizzeria di Massimo Bosco

Immagine anteprima YouTube

Far lievitare a temperatura ambiente per 6 ore e stendere in teglia come in questo video della pizzeria di Massimo Bosco

Immagine anteprima YouTube

Infornare a 250° per circa 15 minuti

L’impasto che prende corda

 

Ecco l’impasto steso in teglia

Condito con tanto olio

Alcuni pezzi, l’alveolatura è da migliorare ma il sapore e la consistenza è ottima

Share
 
2 Comments

Posted in Pizza, Salato